Se desideri disbrigare telefonicamente qualsiasi genere di pratica, puoi contattarci al numero 913 342 196, disponibile 24 h su 24.

        Per domande relative a offerte di Volo + Hotel devi entrare qui.
        Scrivere correttamente l’indirizzo email e la password.
        Hai dimenticato la password?
        Storia

        Durante i secoli la città di Lisbona è stata un porto aperto al mondo. I popoli che vi approdarono lasciarono la loro impronta indelebile nel carattere della città nonostante a volte sia difficile farne un ritratto. L'esposizione visitabile dell'Aurea Museum ti offre l'opportunità di scoprire la vita quotidiana di tutte le culture che un tempo hanno abitato Lisbona, attraverso un percorso attraverso le case, le mura e gli spazi pubblici che sono conservati mantenendo in questo modo viva la ricchezza culturale di Lisbona.

        L'hotel offre un mini-tour gratuito ogni giorno per visitare i resti archeologici.

        La città

        Le mille facce di Lisbona
        La capitale portoghese nacque più di 3000 anni fa e ciò la rende una delle città più antiche d'Europa. La città che oggi conosciamo ha iniziato il suo cammino nel Neolitico e all'Età del Ferro, è poi diventata la romana Olisipo, l'islamica al-Ušbūna, la medievale Lixbona e poco a poco dopo l'era moderna e la rivoluzione industriale ha acquisito la sua personalità attuale, una Lisbona aperta, cosmopolita, culturale e con un patrimonio storico incalcolabile.

        Lo spirito agguerrito
        Una delle parti chiave della storia della città sono state le mura, imprescindibili davanti alla minaccia dei popoli stranieri. Le prime vennero costruite nel I secolo e con il passare degli anni, arrivarono a circondare la città. Dopo varie rimodellazioni, sono state adattate alla vita urbana venendo integrate con molti palazzi della zona "ribereña". L'Aurea Museum fu uno di quei palazzi e oggi è possibile vedere nella sua esposizione una parte di questa importante muraglia.

        Il nobile passato
        Passeggiando per l'esposizione potrai viaggiare dentro un momento della storia in cui L'Aurea Museum è stato la dimora dei nobili portoghesi. Distribuito su due piani, in quella superiore potrai accedere al salone per ricevere gli invitati, alle camere e ai giardini. Potrai anche visitare, al pian terreno, le cucine, la dispensa, la cantina, gli alloggi della servitù e i magazzini per le merci frutto del commercio con l'oriente e il nord Europa.

        Il vero marchio portoghese
        Uno dei simboli caratteristici della decorazione portoghese è l'uso degli "azulejos", le piastrelle colorate. Da quando il re Don Manuel le ordinò per il palazzo di Sintra, diventarono un elemento decorativo chiave in palazzi, cappelle, case nobiliari e chiese. Inoltre, sono più che un semplice elemento decorativo. Se fai attenzione, potrai vederci rappresentazioni di battaglie, scene quotidiane ed anche satiriche.

        Orari

        Ulteriori informazioni

        Storia dell’edificio

        Lisbona è un porto aperto al mondo, una città cosmopolita e culturale con un'eredità storica incalcolabile. I popoli che l'hanno abitata hanno lasciato un segno indelebile nel carattere della città che possiamo rivivere oggi al Aurea Museum 5*.

        L'hotel è costruito sull'antico Palacio de Coculim, un edificio del XVI secolo che ha subito il grande terremoto di Lisbona nel 1755. Grupo Hotusa lo acquistò nel 2005, e all'inizio dei lavori di costruzione dell'albergo vennero alla luce resti archeologici, tra cui una stele fenicia del 6.000 a.C., considerata la più antica dell'Europa occidentale.

        Dopo dodici anni di scavi e conservazione dei reperti, il Museo Aurea 5* mostra la memoria delle tradizioni passate che possono essere gustate nell'ambiente in cui sono state presenti per tutta la loro esistenza.

        Le tracce della storia hanno impresso sulle pareti di questo edificio la loro testimonianza sotto forma di labirintici mosaici geometrici, intime scene policrome realizzate con pittura ad affresco, eleganti decorazioni realizzate con la tecnica islamica della "ceramica dorata" e delle tessere colorate.

        Ti proponiamo un tour che ti trasporterà nel passato di Lisbona, dal Neolitico a Olissipo, da lì all'islamica al-Usbûna, alla Lixbona medievale e alla Lisbona moderna, fino a quella industriale. Si tratta, insomma, di un viaggio che finisce e inizia nel 2005, quando questi resti furono scoperti e restaurati.

        Orari

        Ulteriori informazioni